Concorso Fotografico “Scattiamo per il futuro”.

Com­pli­men­ti a Edoar­do Eynard (IV L) che con que­sta foto ha vin­to il con­cor­so “Scat­tia­mo per il futuro”

EDOARDO EYNARD
LICEO CLASSICO MASSIMO D’AZEGLIO | CLASSE IV L
DESCRIZIONE FOTOGRAFIA PER PARTECIPAZIONE CONCORSO FOTOGRAFICO
“SCATTIAMO PER IL FUTURO”

Dete­rio­ra­men­to del­la qua­li­tà del­l’ac­qua e pro­gres­si­va ari­di­tà, impo­ve­ri­men­to del­la pro­dut­ti­vi­tà agri­co­la e raf­for­za­men­to dell’inquinamento…questo è ciò che rac­con­ta la mia foto­gra­fia. Un albe­ro ormai solo e sec­co in un ter­re­no col­mo di sostan­ze pla­sti­che inqui­nan­ti che con il tem­po sono cre­sciu­te den­tro di lui fino a diven­tar­ne par­te inte­gran­te in cui la scar­si­tà di acqua ne fa da padro­na. L’aria che lo avvol­ge è den­sa e scu­ra.
Ho rea­liz­za­to il set foto­gra­fi­co ponen­do in pri­mo pia­no un albe­ro sec­co in un cam­po ari­do. Il suo esi­le tron­co è fuso con un reci­pien­te di pla­sti­ca e le foglie (rea­liz­za­te a mano con l’utilizzo di bot­ti­glie) sono anch’esse del­lo stes­so mate­ria­le, come sim­bo­lo del­la tota­le
con­ta­mi­na­zio­ne del­la natu­ra. Com­ple­ta l’immagine l’inserimento del fumo nero che si accin­ge a “sof­fo­ca­re” l’albero che rap­pre­sen­ta le emis­sio­ni di gas ser­ra nell’aria.